Kyoto Judo Kai a.s.d.

Kyoto Judo Kai - Associazione Sportiva Dilettantistica

Risorse

La Voce del Kyoto Vita Sociale

Kyoto Judo Kai

Una grande famiglia da oltre 40 anni

Parte degli atleti del Kyoto in una foto del giugno 2012

 

Il “Kyoto Judo Kai - Padova” nasce l’11 febbraio 1970 sotto la guida dell’allora Presidente Cav. Rag. Giuseppe Parpajola e con la direzione tecnica del Maestro Mario Amisich, utilizzando come sede per gli allenamenti i locali del patronato della chiesa della Santissima Trinità di Padova. Il nome viene scelto in omaggio a Kyoto: l’antica capitale del Giappone.

Da allora molte cose sono cambiate, ma una ha continuato a rimanere radicata nello spirito del Kyoto: siamo una grande famiglia. Una grande famiglia dove ci si aiuta l’un l’altro per crescere tutti assieme, per costruire il bene di tutti, dove ciascuno, a modo proprio e nelle proprie possibilità, contribuisce a creare un ambiente, una “casa”, pulito dove apprendere non solo la disciplina sportiva ma anche, soprattutto per i più giovani, sani principi di vita.

Come in ogni famiglia qualcuno deve gestire la vita familiare, sociale nel nostro caso, e le risorse. Al Maestro è deputato l’insegnamento della “via” (in giapponese “Do”); è lui quindi che fa la parte del “capo famiglia”, che fa da faro e detta le linee guida da seguire.

Ma da soli non si va da nessuna parte. C’è bisogno di tutto l’aiuto che ciascuno riesce a dare.

Gli impegni sono molti oltre ai corsi: c’è la gestione della segreteria, bisogna accompagnare i ragazzi in gara, ci sono da organizzare le varie manifestazioni alle quali partecipiamo e un Torneo Internazionale... oltre a tantissime altre cose.

Eccomi allora a chiedervi un aiuto. Facciamo crescere assieme il Kyoto perché possa essere per i nostri ragazzi una “casa” sempre più accogliente e una “famiglia” sempre più unita. Dedichiamo un po’ del nostro tempo ai nostri ragazzi, mettendo a disposizione le nostre capacità e le nostre conoscenze.

Il Kyoto va avanti e cresce grazie a voi. Noi siamo molto più della somma delle nostre singole individualità: siamo una famiglia. Sappiamo anche, nel nostro cuore, che il meglio per i nostri ragazzi e per il Kyoto deve ancora venire e che possiamo costruirlo lavorando tutti assieme. Attraverseremo momenti di gioia e momenti difficili, prenderemo decisioni importanti e metteremo in campo tutta la nostra passione. La strada non sarà sempre dritta e libera da ostacoli e i nostri sogni e le nostre speranze non risolveranno da soli i problemi, ma la nostra unione sarà il nostro punto di forza per costruire un grande Kyoto per i nostri ragazzi.

Il Kyoto sarà sempre grato a chi fino ad oggi ha dato una mano, per tutto quello che è stato fatto e per tutto il lavoro svolto. Ma il lavoro da fare è ancora tanto e c’è bisogno di molte persone. Cominciamo allora a non pensare cosa il Kyoto può fare per noi, ma a cosa possiamo fare insieme.

Chi vuol dare una mano non ha che da farcelo sapere.

Ci aspetta qualcosa di grande se abbiamo la volontà e il coraggio di costruire assieme il futuro.

Copyright © 2013 Kyoto Judo Kai A.S.D. (c.f. 90005160289 - p.iva 05040500281).
Tutti i diritti riservati.

Web design by
Diego Lancini

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra cookie policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information